(Creata pagina con '{{Bio |Nome = Adriano |Cognome = Chiarelli |Sesso = M |LuogoNascita = http://it.wikipedia.org/wiki/Bruxelles Bruxelles |GiornoMeseNascita = 3 novembre |AnnoNascita = 1979 |Lu...')
 
 
Riga 33: Riga 33:
   
 
== Collegamenti interni ==
 
== Collegamenti interni ==
* [[Omicidio di Federico Aldrovandi]]
+
* [http://it.wikipedia.org/wiki/Omicidio_di_Federico_Aldrovandi Omicidio di Federico Aldrovandi]
   
 
== Collegamenti esterni ==
 
== Collegamenti esterni ==

Versione attuale delle 14:16, 13 giu 2013

Adriano Chiarelli (Bruxelles, 3 novembre 1979) è uno sceneggiatore, scrittore e autore televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Chiarelli nasce a Bruxelles ma vive attualmente a Roma. Comincia a dedicarsi alla scrittura nel 2006 e lavora come sceneggiatore per La Nuova Squadra, fiction poliziesca di Rai Tre. Sviluppa con Fox Italia la serie Sasà Forever, ambientata a Napoli, nella quale racconta gli intrecci tra musica neomelodica e camorra in chiave di commedia. È stato inoltre assistente alla regia di Paolo Sorrentino e Matteo Garrone.

Registra diverse collaborazioni anche in televisione: per la Rai, cura il programma I Leggendari, condotto da Enrico Ruggeri e in onda su Rai Premium mentre per la Soul Crime, società di produzione audiovisiva italiana, produce il documentario Happy Good Year, sugli operai della Goodyear morti per i veleni emessi dalla fabbrica durante la produzione di pneumatici.[1]

Malapolizia è il suo primo libro e nasce dalle ricerche che l’autore aveva condotto in vista della realizzazione di un documentario per la televisione. Viene pubblicato nel 2011 da Newton Compton. Il libro contiene un’inchiesta-verità sulle morti non chiarite che svela tutti i retroscena degli abusi di potere commessi dalle forze dell'ordine.[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Malapolizia. Un'inchiesta-verità sulle morti non chiarite che svela tutti i retroscena degli abusi di potere commessi dalle forze dell'ordine (2011 - Newton Compton Editori)

Collegamenti interni[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.