Cosa sono le coperture mobili

Le coperture mobili sono delle soluzioni logistiche utilizzate in tutti quei casi in cui si crea l'esigenza di aumentare gli spazi coperti senza poter intervenire con opere in muratura andando a realizzare delle strutture (capannoni, tunnel, magazzini, tettoie...), dotate di un particolare sistema di scorrimento posto alla base delle capriate che, grazie a ruote e guide che ne permettono, la mobilità.

Possono essere mobili tutte le tipologie di coperture: indipendenti, laterali e frontali, quindi sia quelle che non hanno nessun legame con altri edifici (anche in muratura) già esistenti, sia quelle che invece sono ancorate a fabbricati, creando così dei prolungamenti e ampliamenti degli stessi.

In casi particolari possono essere realizzate coperture studiate ad-hoc per rispondere ad esigenze, vincoli e dimensioni fuori standard.

I principali materiali utilizzati per la realizzazione di coperture mobili sono due: acciaio zincato (per la struttura) e PVC (per il manto di copertura), risultando così zone coperte utilizzabili come magazzino (permanente o temporanei), zona di stoccaggio, carico e scarico e ampliamento dei reparti produttivi.


Settori di applicazione

Le coperture mobili sono utilizzabili da aziende di ogni settore e di ogni dimensione: dalla piccola officina, alla grande multinazionale Spa, dall'autonoleggio fino ad aziende alimentari.

  • industrie metalmeccaniche, edili, chimiche…
  • Industrie alimentari e beverage.
  • Commercio e GDO – Grande Distribuzione Organizzata
  • Officine di riparazione automezzi, revisioni, gommisti, carrozzerie…
  • Vendita e noleggio veicoli e automezzi
  • Trasporti e Logistica
  • Servizi di stoccaggio materiali, smaltimento, riciclo
  • Industrie di servizi
  • Fornitura combustibili e comburenti
  • Cantieri navali, portuali, aeroporti…
  • Settore Agricolo

Sono inoltre utilizzate nel settore sportivo come copertura degli impianti: per queste grandi aree come per esempio piscine coperte, campi da tennis, campi da calcio, si possono adottare coperture in PVC classiche (formate da una struttura metallica ricoperta da PVC), oppure strutture pressostatiche, ovvero palloni in PVC senza nessun supporto interno, la cui atmosfera interna è resa maggiore di quella esterna grazie a generatori d’aria.

Il loro impiego diventa utile quando non esiste una struttura in muratura di copertura e si necessità di proteggere l'impianto dal freddo e dagli agenti atmosferici in determinati periodi dell'anno.


Perché scegliere una Copertura Mobile?

Le coperture mobili sono preferibili in tutte quei casi in cui realizzare un'opera in muratura risulta difficoltoso in termini architettonici, di spazio e di budget. Per queste ragioni rappresentano indubbiamente il modo migliore per qualsiasi tipologia di azienda di sfruttare in maniera incisiva e conveniente gli spazi altrimenti inutilizzati.

Inoltre essendo strutture mobili (e quindi rimovibili), hanno l'ulteriore vantaggio di necessitare di burocrazia ridotta e vantaggi fiscali.


Quali sono i vantaggi di una Copertura Mobile?

I vantaggi nello scegliere di realizzare una copertura mobile invece di una tradizionale in muratura sono molteplici:

  • economicità
  • tempistiche di realizzazione ridotte
  • burocrazia ridotta per tutti i permessi.
  • modularità e possibilità di montare e smontare facilmente.
  • non essendo opere in muratura offrono una fiscalità vantaggiosa.
  • versatilità dei modelli
  • robustezza e sicurezza dei materiali anche in caso di sisma.

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni

Fonti



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.