(Aggiornato con fonti)
Etichette: apiedit, Modifica visuale
Etichette: apiedit, Modifica visuale
 
(4 versioni intermedie di 2 utenti non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
'''Elisa Serafini''' (Milano, 14 agosto 1988) è una manager, blogger, divulgatrice e commentatrice TV italiana.
+
'''Elisa Serafini''' ([http://it.wikipedia.org/wiki/Milano Milano], 14 agosto 1988) è una manager, blogger, opinionista TV e personalità politica italiana.
   
Commentatrice per due stagioni del programma TV di Giulia Innocenzi Announo, e per una stagione del programma Virus, condotto da Nicola Porro su Rai2, scrive su Linkiesta, L'Opinione e alcuni magazine online nazionali ed internazionali. E' laureata in Economia ed è consulente per aziende italiane ed internazionali
+
Commentatrice per due stagioni del programma TV di Giulia Innocenzi Announo, e per una stagione del programma [http://it.wikipedia.org/wiki/Virus Virus], condotto da Nicola Porro su Rai2, scrive su [http://it.wikipedia.org/wiki/Linkiesta Linkiesta], L'Opinione e alcuni magazine online nazionali ed internazionali.
  +
  +
E' laureata in [http://it.wikipedia.org/wiki/Economia Economia] ed è consulente per aziende italiane ed internazionali
   
 
== Biografia ==
 
== Biografia ==
Laureata con una tesi in Economia Politica presso l'Università Cattolica di Milano, si specializza in International Business Management presso l'Università Carlo Cattaneo - Liuc di Castellanza, svolgendo un anno di studi e di ricerca negli Stati Uniti (Arizona State University e Marshall University). Ha vinto il premio di Laurea sulla Flat Tax bandito dall'Istituto Bruno Leoni. La sua tesi magistrale ha avuto l'ambizione di mettere in discussione la Teoria dei Beni Pubblici di Paul Samuelson.
+
Laureata con una tesi in Economia Politica presso l'Università Cattolica di Milano, si specializza in International Business Management presso l'Università Carlo Cattaneo - Liuc di Castellanza, svolgendo un anno di studi e di ricerca negli Stati Uniti (Arizona State University e Marshall University).
  +
  +
Ha vinto il premio di Laurea sulla [[Flat Tax]] bandito dall'Istituto Bruno Leoni. La sua tesi magistrale ha avuto l'ambizione di mettere in discussione la Teoria dei Beni Pubblici di Paul Samuelson.
   
 
Ha lavorato per diverse aziende tra cui Borsa Italiana, la multinazionale Uber - dove è stata responsabile Marketing - e ha svolto un tirocinio presso l'Università Bocconi. Attualmente è consulente aziendale per alcune società del settore dei servizi.
 
Ha lavorato per diverse aziende tra cui Borsa Italiana, la multinazionale Uber - dove è stata responsabile Marketing - e ha svolto un tirocinio presso l'Università Bocconi. Attualmente è consulente aziendale per alcune società del settore dei servizi.
   
 
== Attività giornalistica e televisiva ==
 
== Attività giornalistica e televisiva ==
Fin da giovanissima età si appassiona di scrittura e di giornalismo, diventando la più giovane responsabile del Giornalino del Liceo Scientifico Martin Luther King di Genova. Nel 2007 inizia a scrivere per alcuni magazine online. I suoi articoli sono stati pubblicati su: Il Giornale, L'Opinione, Linkiesta, The Fielder, Il Mondo del Lavoro e alcuni magazine web. Nel 2014 diviene commentatrice per il programma televisivo Announo, condotto da Giulia Innocenzi su La7, sotto l'egida di Michele Santoro. Durante una puntata viene trasmesso uno scontro particolarmente acceso con il giornalista Marco Travaglio. Partecipa a 2 stagioni del programma e approda poi a Virus, programma politico condotto da Nicola Porro su Rai2. Ha partecipato, come commentatrice e divulgatrice su temi economico-politici ai programmi: In Onda (La7), Virus (Rai2), La Gabbia (La7), Tagadà (La7)
+
Fin da giovanissima età si appassiona di scrittura e di giornalismo, diventando la più giovane responsabile del Giornalino del Liceo Scientifico Martin Luther King di Genova. Nel 2007 inizia a scrivere per alcuni magazine online. I suoi articoli sono stati pubblicati su: Il Giornale, L'Opinione, Linkiesta, The Fielder, Il Mondo del Lavoro e alcuni magazine web.
  +
  +
Nel 2014 diviene commentatrice per il programma televisivo Announo, condotto da Giulia Innocenzi su La7, sotto l'egida di Michele Santoro. Durante una puntata viene trasmesso uno scontro particolarmente acceso con il giornalista Marco Travaglio. Partecipa a 2 stagioni del programma e approda poi a Virus, programma politico condotto da Nicola Porro su Rai2. Ha partecipato, come commentatrice e divulgatrice su temi economico-politici ai programmi: In Onda (La7), Virus (Rai2), La Gabbia (La7), Tagadà (La7)
   
 
== Attività politica e associazionismo ==
 
== Attività politica e associazionismo ==
Riga 15: Riga 21:
   
 
Si è candidata nel 2017 al Consiglio Comunale di Genova (Lista Vince Genova), a sostegno del candidato sindaco di centrodestra Marco Bucci, risultando eletta con 803 preferenze personali.
 
Si è candidata nel 2017 al Consiglio Comunale di Genova (Lista Vince Genova), a sostegno del candidato sindaco di centrodestra Marco Bucci, risultando eletta con 803 preferenze personali.
 
== Collegamenti esterni ==
 
- [[www.elisaserafini.com|Sito e blog di Elisa Serafini]]
 
   
 
== Fonti ==
 
== Fonti ==
[http://www.secoloditalia.it/2014/06/elisa-va-alla-guerra-con-travaglio-e-il-fronte-garantista-ora-ha-una-nuova-stella/ Il Secolo d'Italia]
+
* [http://www.secoloditalia.it/2014/06/elisa-va-alla-guerra-con-travaglio-e-il-fronte-garantista-ora-ha-una-nuova-stella/ Il Secolo d'Italia]
 
* Servizio Pubblico - Sito ufficiale: [https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=newssearch&cd=2&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiEuLa5t-jUAhVCcBoKHXVVD4QQqQIIJSgAMAE&url=http%3A%2F%2Fwww.ilsecoloxix.it%2Fp%2Fgenova%2F2017%2F06%2F30%2FASODmJ9H-fanghella_spuntano_conferme.shtml&usg=AFQjCNGEXp9_TWJadIgqCMXFUxECEaGUgg Il Secolo XIX]
 
* [https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=newssearch&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiEuLa5t-jUAhVCcBoKHXVVD4QQqQIIIigAMAA&url=http%3A%2F%2Fwww.genova24.it%2F2017%2F06%2Fmarianna-ed-elisa-instancabili-pasionarie-crivello-bucci-non-chiamatele-la-bionda-la-bruna-182141%2F&usg=AFQjCNGZ_3ANWfmKSSm5R7ZF6zmdF8BmIQ Genova24]
 
* [https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=newssearch&cd=3&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiEuLa5t-jUAhVCcBoKHXVVD4QQqQIIKigAMAI&url=http%3A%2F%2Fgenova.repubblica.it%2Fcronaca%2F2017%2F06%2F26%2Fnews%2Fgenova_ecco_il_consiglio_comunale_targato_bucci-169138768%2F&usg=AFQjCNGX6ja5D007hpx2DQcrcRwACq-I4A La Repubblica]
   
 
== Collegamenti esterni ==
[[Servizio Pubblico - Sito ufficiale]]
 
 
* [http://www.elisaserafini.com www.elisaserafini.com] (Sito e blog di Elisa Serafini)
 
[https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=newssearch&cd=2&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiEuLa5t-jUAhVCcBoKHXVVD4QQqQIIJSgAMAE&url=http%3A%2F%2Fwww.ilsecoloxix.it%2Fp%2Fgenova%2F2017%2F06%2F30%2FASODmJ9H-fanghella_spuntano_conferme.shtml&usg=AFQjCNGEXp9_TWJadIgqCMXFUxECEaGUgg Il Secolo XIX]
 
 
[https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=newssearch&cd=1&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiEuLa5t-jUAhVCcBoKHXVVD4QQqQIIIigAMAA&url=http%3A%2F%2Fwww.genova24.it%2F2017%2F06%2Fmarianna-ed-elisa-instancabili-pasionarie-crivello-bucci-non-chiamatele-la-bionda-la-bruna-182141%2F&usg=AFQjCNGZ_3ANWfmKSSm5R7ZF6zmdF8BmIQ Genova24]
 
   
  +
{{Alfabetico}}
[https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=newssearch&cd=3&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwiEuLa5t-jUAhVCcBoKHXVVD4QQqQIIKigAMAI&url=http%3A%2F%2Fgenova.repubblica.it%2Fcronaca%2F2017%2F06%2F26%2Fnews%2Fgenova_ecco_il_consiglio_comunale_targato_bucci-169138768%2F&usg=AFQjCNGX6ja5D007hpx2DQcrcRwACq-I4A La Repubblica]
 
  +
[[Categoria:Economisti italiani]]
  +
[[Categoria:Politici genovesi]]
  +
[[Categoria:Liberalismo economico]]

Versione attuale delle 11:11, 11 lug 2017

Elisa Serafini (Milano, 14 agosto 1988) è una manager, blogger, opinionista TV e personalità politica italiana.

Commentatrice per due stagioni del programma TV di Giulia Innocenzi Announo, e per una stagione del programma Virus, condotto da Nicola Porro su Rai2, scrive su Linkiesta, L'Opinione e alcuni magazine online nazionali ed internazionali.

E' laureata in Economia ed è consulente per aziende italiane ed internazionali

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Laureata con una tesi in Economia Politica presso l'Università Cattolica di Milano, si specializza in International Business Management presso l'Università Carlo Cattaneo - Liuc di Castellanza, svolgendo un anno di studi e di ricerca negli Stati Uniti (Arizona State University e Marshall University).

Ha vinto il premio di Laurea sulla Flat Tax bandito dall'Istituto Bruno Leoni. La sua tesi magistrale ha avuto l'ambizione di mettere in discussione la Teoria dei Beni Pubblici di Paul Samuelson.

Ha lavorato per diverse aziende tra cui Borsa Italiana, la multinazionale Uber - dove è stata responsabile Marketing - e ha svolto un tirocinio presso l'Università Bocconi. Attualmente è consulente aziendale per alcune società del settore dei servizi.

Attività giornalistica e televisiva[modifica | modifica sorgente]

Fin da giovanissima età si appassiona di scrittura e di giornalismo, diventando la più giovane responsabile del Giornalino del Liceo Scientifico Martin Luther King di Genova. Nel 2007 inizia a scrivere per alcuni magazine online. I suoi articoli sono stati pubblicati su: Il Giornale, L'Opinione, Linkiesta, The Fielder, Il Mondo del Lavoro e alcuni magazine web.

Nel 2014 diviene commentatrice per il programma televisivo Announo, condotto da Giulia Innocenzi su La7, sotto l'egida di Michele Santoro. Durante una puntata viene trasmesso uno scontro particolarmente acceso con il giornalista Marco Travaglio. Partecipa a 2 stagioni del programma e approda poi a Virus, programma politico condotto da Nicola Porro su Rai2. Ha partecipato, come commentatrice e divulgatrice su temi economico-politici ai programmi: In Onda (La7), Virus (Rai2), La Gabbia (La7), Tagadà (La7)

Attività politica e associazionismo[modifica | modifica sorgente]

Elisa Serafini si è avvicinata alla politica nel 2006, grazie alla campagna elettorale di Enrico Musso, candidato sindaco a Genova. Ha ricoperto ruoli organizzativi nel PLI (Partito Liberale Italiano), è stata Dirigente Regionale Liguria della Giovane Italia e ha co-fondato alcune associazioni del ramo economico-politico, tra cui: ConfContribuenti, Merito, La Parte Liberale, Libertiamo.

Si è candidata nel 2017 al Consiglio Comunale di Genova (Lista Vince Genova), a sostegno del candidato sindaco di centrodestra Marco Bucci, risultando eletta con 803 preferenze personali.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.