Green Italia
Coordinatore Monica Frassoni
Fabio Granata
Portavoce Annalisa Corrado
Oliviero Alotto
Stato Italia Italia
Fondazione 28 giugno 2013
Sede Roma
Ideologia Ambientalismo
Legalitarismo
Ecologismo
Coalizione Partito Verde Europeo
Seggi Camera
0 / 630
Seggi Senato
0 / 315
Seggi Europarlamento
0 / 73
Seggi Consiglio regionale
3 / 1042
Colori verde
Sito web [1]

Green Italia è un partito politico italiano di orientamento essenzialmente ecologista e ambientalista, fondato nel giugno 2013 "in continuità con i programmi e gli obiettivi del "Partito Verde Europeo" [1].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il 28 giugno 2013 persone provenienti da diverse esperienze politiche decidono di dare vita ad un "progetto fondato sull'idea di un green new deal per l'Italia" [2].

Tra i promotori Monica Frassoni, co-Presidente del Partito Verde Europeo dall’ottobre 2009, l'ex vice presidente della Commissione parlamentare antimafia Fabio Granata, gli ex parlamentari dei Verdi Marco Boato, Anna Donati e Fiorello Cortiana, l'ex senatore PD Francesco Ferrante e Roberto Della Seta ex presidente di Legambiente[3].

Elezioni europee 2014[modifica | modifica sorgente]

Il 16 aprile 2014 ha presentato le liste in tutte le circoscrizioni per le elezioni europee del 25 maggio[4], insieme alle Federazione dei Verdi, con il simbolo "Green Italia Verdi europei"[5].

Capilista sono: Syusy Blady (Nordest), Oliviero Alotto (Nordovest), Annalisa Corrado (Centro), Vincenzo Fornaro (Sud), Fabio Granata (Isole).

Organi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.