LaEFFE è un canale televisivo italiano privato del gruppo Feltrinelli. Ha diffusione nazionale nella televisione digitale terrestre e via satellite anche su Tivusat e Sky.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le trasmissioni di LaEFFE sono iniziate l’11 maggio 2013 alle 20.50 con il film Grillo Tsunami Tour – Un comico vi seppellirà.

La raccolta pubblicitaria del canale è affidata a PRS.

Dal 26 marzo 2014 il canale apre una partnership con Fine Living, il canale lifestyle edito da Scripps Network Interactive.

Dal 9 aprile 2014 entrerà a far parte della numerazione di Sky Italia alla posizione 139[1]

Dal 18 aprile 2014 entra in Tivùsat occupando la posizione n.50.[2]

Template:Emittente TV

Palinsesto[modifica | modifica sorgente]

Il palinsesto di La EFFE è caratterizzato da informazione, cultura e intrattenimento. Presenti alcune produzioni originali come Dalla A a laEFFE condotto da Matteo Caccia, magazine di cultura e stili di vita dove si racconta un punto di vista diverso su temi e personaggi del nostro tempo, a partire dagli incontri e dagli eventi del circuito delle librerie Feltrinelli in tutta Italia.

I programmi rientrano in diverse sezioni tematiche a seconda della natura del contenuto:

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Due sono i cicli di cinema:

  • LaEFFE film festival: appuntamento con il cinema d’autore dai migliori festival d’Europa e del mondo, in collaborazione con le principali case di distribuzioni cinematografiche italiane ed europee. Pellicole come Amanti perduti e Jules e Jim e una collezione di library da Truffaut a Soderbergh, da Sean Penn a Malle.
  • Real cinema che propone il film documentario come racconto per scoprire e approfondire il mondo, i temi caldi dell'attualità e della cultura attraverso i grandi autori del cinema del reale.

Programmi televisivi[modifica | modifica sorgente]

Serie TV[modifica | modifica sorgente]

Informazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Template:Reti TV italiane



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.