Term-minator è un portale web creato per facilitare il lavoro di traduzione e di ricerca terminologica attraverso l’utilizzo di motori di ricerca, dei quali amplia le potenzialità. Questo strumento è utile per una ricerca mirata di termini in dizionari, glossari specialistici, enciclopedie, testi paralleli e molto altro.

Origine[modifica | modifica sorgente]

Term-minator nasce nel 2005 grazie alla collaborazione tra Hellmut Riediger, traduttore, lessicografo, terminologo e docente di traduzione presso il dipartimento di linguistica applicata della ZHAW di Winterthur e il master di traduzione del dipartimento Lingue della Fondazione Milano e Gabriele Galati, docente di informatica applicata e tecnologie per la traduzione presso il master di traduzione del dipartimento Lingue della Fondazione Milano. Il nome di questo portale rimanda al concetto del term-mining, ovvero la ricerca mirata di termini nel web. Per raggiungere questo obiettivo, Term-minator utilizza in maniera efficace diversi operatori di Google.

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Il portale Term-minator offre la possibilità di essere consultato in cinque lingue europee: italiano, inglese, spagnolo, tedesco e francese.

La barra di ricerca centrale è finalizzata alla ricerca semplice attraverso l'utilizzo degli operatori di Google. Il menu a tendina consente la ricerca di definizioni, abbreviazioni, acronimi, traduzioni, proverbi, locuzioni e modi di dire nelle cinque lingue di consultazione e, in aggiunta, in nederlandese e portoghese. Inoltre, è possibile cercare libri, testi letterari e consultare bibliografie.

Oltre a quella semplice, Term-minator permette di effettuare anche una ricerca avanzata attraverso alcuni pulsanti per la consultazione di banche dati, collezioni terminologiche settoriali e non, glossari, dizionari, enciclopedie, cataloghi online di biblioteche, testi scientifici e giuridici, materiale multimediale e archivi di giornali online. Questo portale è in continua evoluzione e miglioramento grazie al contributo di esperti linguistici, traduttori professionisti e istituzioni, come i servizi di traduzione europei e svizzeri, la Rete di eccellenza dell'italiano istituzionale e le università nazionali e internazionali.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]



I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.